Published: Dom, Marzo 04, 2018
Sportivo | By Concetto Furlan

PRIME PAGINE - "Mai così bello. Lazio-Juve e Napoli-Roma: è Scudetto day!"

PRIME PAGINE -

Un poker d'assi in campo nel sabato che potrebbe avere risvolti determinanti nella corsa tricolore. La vigilia di festa propone uno spettacolo di primo piano, con due confronti di straordinario livello. Napoli-Roma è Mertens contro Dzeko, Lazio-Juventus è Immobile contro Dybala. La squadra di Sarri sembra avere un turno abbordabile, visto che la Roma attuale non farebbe paura neanche al più timido dei conigli. La Roma depressa tenta invece di fermare l'armata Napoli. Sarri avrà anche il vantaggio di conoscere il risutato degli avversari all'Olimpico oltre ad avere quattro punti di vantaggio in classifica seppure virtuali visto il recupero da giocare (la gara rinviata per neve dei bianconeri contro l'Atalanta). E invece un punto dall'Inter e due dalla Lazio sono già tanti per sentirsi un po' agitati alla Roma, costretta a prendersi la qualificazione in Champions per potersi consentire una estate al sole, senza troppe preoccupazioni, consapevole che prima o poi arriverebbe un bonifico dalla Uefa per quella coppa che dispensa danaro e soprattutto ha il potere di poter spegnere le polemiche e (forse) anche le radio.

More news: Abu Dhabi Tour 2018, Valverde insaziabile: tappa e generale

Momento pessimo per la Roma di Di Francesco che si presenta col quinto posto in classifica, reduce dai ko con Shakhtar e Milan, dopo la striscia con Verona, Benevento e Udinese che aveva illuso su un cammino più agevole per la Champions. E così il Milan, nel posticipo, spera di chiudere il cerchio, trasformando in avvincente una stagione che sembrava destinata al fallimento.

Like this: