Pubblicato: Dom, Marzo 04, 2018
Sportivo | Di Concetto Furlan

Di Francesco gongola: "Pensavano che ne avremmo presi due-tre"

Di Francesco gongola:

A causa di questo ko i partenopei hanno adesso un solo punto di vantaggio sulla Juventus che però deve recuperare la gara interna di domenica scorsa contro l'Atalanta (rinviata a causa della neve). 4-1 per la Roma al San Paolo di Napoli, incredibile!

Pensa che dopo questa vittoria la squadra abbia capito cosa può fare? Il Napoli si raffredda, la Roma controlla fino alla fine del primo tempo. Il Napoli è anche sfortunato al 59′ quando Callejon colpisce il palo da calcio d'angolo e capitola al 73′: Dzeko firma la personale doppietta con un bel sinistro a giro dopo aver saltato Mario Rui. Da grande escluso contro il Milan per pura scelta tecnica a grande protagonista di una notte magica. Poi la fumata nera nella trattativa coi Blues, la permanenza a Roma e il resto è storia nota. Al di là dei gol, lui oggi si è sacrificato per dare poche palle pulite a loro. "Serviva per la nostra testa, a volte ci sono troppe critiche", precisa il bosniaco. Sedici in totale in questa stagione tra campionato e Champions. E' un giocatore che ha lavorato con impegno e disponibilità, si è messo subito al mio servizio e al servizio della quadra. Preparazione della gara ineccepibile da parte del mister, che ringrazia il suo bomber, in grado di caricarsi la squadra sulle spalle. Soltanto 40, meno di tutte le prime sei a partire dal Napoli per finire alla Sampdoria.

Eppure la partita era iniziata bene per il Napoli, con il gol di Insigne che sembrava scacciare via la delusione per il gol di Dybala al 93'. All' 1 a 0 del Napoli e dopo solo 60" risponde Under, che su un capovolgimento di fronte beffa Reina con un pallonetto: "1 a 1, silenzio di gelo al San Paolo senza tifosi giallorossi, ed ė una bellissima partita. Nei padroni di casa, orfani degli infortunati Chiriches e Ghoulam, Maurizio Sarri ha optato in avvio per il collaudato schema 4-3-3, schierando Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui a protezione di Reina; Allan, Jorginho e Zielinski lungo la linea mediana; con Callejon, Mertens e Insigne nel tridente d'attacco. Allora il gol dell'illusione fu di Hamsik, prima della rimonta neroverde. "Ho visto l'arrabbiatura che aveva la squadra", continua Di Francesco. Il Napoli prova ad alzare i ritmi alla ricerca del gol del vantaggio.

More news: Milan, Abbiati su futuro Donnarumma: "Batterà il mio record"

E chi se lo sarebbe mai aspettato? Le due gare col Chelsea, come interpretazione della gara, sono state le più belle ma, considerando l'ultimo periodo, è sicuramente la miglior Roma.

E' una Roma da Champions, in grado di ribaltare l'ottavo con lo Shakthar?

Tutte le dichiarazioni di Edin Dzeko, tesserato giallorosso, in occasione di Napoli-Roma.

Come questo: