Pubblicato: Gio, Marzo 01, 2018
Tecnologia | Di Ricario Cosma

MateBook X Pro, Huawei fa il botto con il suo ultrabook

MateBook X Pro, Huawei fa il botto con il suo ultrabook

Il nuovo Matebook X Pro di Huawei è un notebook ultra-slim con schermo da 13,9 pollici FullView Touch con un aspect-radio del 91%.

Il display è la caratteristica più interessante del nuovo MateBook X Pro.

Non solo smartphone al MWC 2018.

Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona Huawei non è arrivata a mani vuote ed ha deciso di presentare al pubblico il nuovo MateBook X Pro.

Apple ha da anni ormai bloccato il mercato dei tablet premium e Amazon domina quello dei device di fascia bassa: inoltre gli utenti Android si lamentano che le app presenti su Google Play Store non sono spesso ben ottimizzate per i tablet.

Secondo Francisco Jeronimo, direttore European mobile devices per IDC, MateBook X Pro è pensato per attirare i clienti aziendali: si tratta di una tendenza in crescita per i brand Tech, che sempre più mirano a conquistare i professionisti e le attività commerciali, posizionando i loro prodotti come strumenti per il lavoro. Il peso aumenta rispetto al modello X, ma con i suoi 1,33Kg il MateBook X Pro è comunque più leggero del MacBook Pro di Apple, concorrente diretto per caratteristiche e posizionamento commerciale. Huawei ha applicato molte delle sue innovative tecnologie per smartphone a HUAWEI MateBook X Pro per dare vita a un'esperienza d'uso semplice e intuitiva.

More news: Huawei introduce la prima automobile guidata da uno smartphone

Tra i tanti piccoli dettagli che Huawei ha aggiunto a questa gamma di laptop vi è la sua fotocamera, nascosta in uno dei suoi tasti F. Premendola, sembrerà di poter effettuare videoconferenze e garantire la privacy degli utenti mentre non usa questo elemento. Ciò è stato ottenuto spostando la webcam nella tastiera! Basta premere il tasto in questione per aprirla ed attivarla.

Ma questo MateBook X Pro non è solo bellissimo, è anche potentissimo.

Ad alimentare il MateBook X Pro trovano posto i nuovi processori Intel Core di ottava generazione - si puo' scegliere la configurazione con il chip i7-8550U oppure i5-8250U - con GPU NVIDIA GeForce MX150 con 2GB di memoria GDDR5 o Intel UHD Graphics 620. Il pulsante di accensione, ad esempio, è di chiara derivazione (almeno nell'idea) dal Mac... integra il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali - consente di accedere al desktop di Windows in 7,8 secondi dallo spegnimento e in 6,6 dalla modalità standby. Ottima la presenza di quattro microfoni, adatti soprattutto alle videoconferenze.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac dual band e Bluetooth 4.1. Presente anche una versione Pro di MediaPad M5, che differisce di poco dalla versione standard.

Al Centre de Convencions Internacional il 25 febbraio sono stati mostrati per la prima volta il primo notebook con display FullView, Huawei MateBook X Pro, Huawei MediaPad M5 e Huawei 5G customer-premises equipment (CPE), il primo dispositivo a livello mondiale che supporta lo standard di telecomunicazione 3GPP riconosciuto per il 5G.

Come questo: