Pubblicato: Mer, Febbraio 07, 2018
Medicina | Di Gottardo Magnano

Torino, non vaccinarono bimba: genitori indagati per lesioni

Torino, non vaccinarono bimba: genitori indagati per lesioni

Una bambina di 7 anni, non vaccinata, aveva contratto lo scorso autunno il tetano, e aveva rischiato di morire.

Forse ricorderete che solo pochi mesi fa una bimba di 7 anni era stata ricoverata presso l'Ospedale Regina Giovanna di Torino con sintomi che simigliavano a casi di tetano che ormai non si vedono pi in Italia dal finire degli anni Cinquanta, con l'entrata in vigore dell'obbligo di vaccinazione. E la conferma è arrivata, dopo una settimana, dalla diagnosi clinica dei medici della Rianimazione delle Molinette, diretta dal dottor Giorgio Ivani. Anche perché la ragazzina, come il fratellino di dieci mesi, non era stata sottoposta a nessuno dei vaccini resi obbligatori per legge dal ministro Lorenzin. A seguire, la paziente era stata trattata con immunoglobuline, la profilassi contro il tetano, reagendo e dando segni di miglioramento. La querela per 'lesioni personali colposè è in mano al procuratore aggiunto Vincenzo Pacileo, che ha iscritto i genitori della bambina nel registro degli indagati.

More news: Estados Unidos y Perú seguirán en lucha contra el narcotráfico

La coppia è ora finita in tribunale: il giudice per le indagini preliminari ha nominato un avvocato che dovrà curare gli interessi della bimba, danneggiata dall'"atteggiamento imprudente e imperito" della madre e del padre.

Come questo: